Special Olympics

Dopo una settimana ricca di gare, cala il sipario sulla 28esima edizione dei Giochi Nazionali Invernali Special Olympics (Bormio, 5 – 10 febbraio 2017). Appuntamento dunque all’anno prossimo. Il bilancio, in termini di partecipazione, è più che positivo con 48 team arrivati da tutta Italia per un totale di circa 300 volontari, 112 tecnici e oltre 485 atleti.

 

Tra i grandi protagonisti di questa edizione c’è il ventunenne Renato Tronci, uno dei ragazzi del Centro Down Onlus di Cagliari, che è riuscito a vincere ben tre ori, nello slalom speciale, nella discesa libera e nello slalom gigante. Non solo: tra una gara e l'altra, Renato ha trovato pure il tempo di incontrare l'amore.

 

Bravissima anche Eleonora Vailati, atleta della Polisportiva Sole Onlus di Lissone, che con i suoi tredici anni appena compiuti, è una delle sciatrici più giovani ad aver partecipato ai Giochi. Ricco il suo bottino: torna a casa, in Brianza, con due ori e un argento.

 

Congratulazioni a entrambi e in bocca al lupo per i prossimi appuntamenti!

Lascia un commento