Scuola

L’educazione inclusiva è un diritto umano fondamentale di ogni bambino e ragazzo, ma non è ancora garantito a tutti, nemmeno in Italia. La scuola a cui tutti gli studenti hanno diritto, compresi quelli con sindrome di Down ed altre disabilità, è un luogo che rispetta e valorizza la diversità e prepara tutti gli studenti a essere membri delle comunità. Quarant’anni di ricerche scientifiche dimostrano come i bambini con disabilità intellettiva raggiungano maggiori risultati accademici e sociali quando sono educati insieme ai loro pari senza disabilità, e che studiare in un ambiente inclusivo aiuta a sviluppare il rispetto reciproco, la comprensione e le competenze di cui tutti abbiamo bisogno per vivere insieme nelle diverse comunità di oggi.

Alunni con cartello noesoneroCoorDown

Flashmob virtuale, raccolta firme e campagna social per una scuola davvero inclusiva

AL VIA LA MOBILITAZIONE CONTRO IL NUOVO DECRETO PEI:ASSOCIAZIONI,…
Matite in cerchio intorno a fumetto di famiglia

Scuola: CoorDown “No al nuovo PEI. A rischio l’inclusione delle persone con disabilità intellettiva”

Il nuovo modello di PEI rischia di spegnere la voce degli studenti…

Partecipa alla consultazione!

Non può essere il pregiudizio o l'assenza di percorsi adeguati…

Scuola: non aggiungiamo barriere ma facilitiamo percorsi

Leggiamo con disappunto, su vari organi di comunicazione del…
Ragazzi che leggono
Alunni a cuolaCoorDown
Ragazzo davanti a uno schermo in DAD

Scuola: valutazione degli alunni con disabilità intellettive. La posizione di CoorDown

La difficile realtà che sta vivendo la scuola e i futuri passaggi…
Bambino che studia a distanza