Lavoro

Lavorare è fondamentale per le persone con sindrome di Down, come per tutti. Un lavoro, infatti, offre la possibilità di guadagnare uno stipendio, essere più indipendenti, imparare nuove abilità, incontrare persone e sentirsi apprezzati. Purtroppo, però le persone con sindrome di Down devono affrontare ancora pregiudizi e mancanza di opportunità. Le ricerche dimostrano che l’inserimento di una persona con disabilità sui luoghi di lavoro porta benefici non solo al diretto interessato, ma a tutta l’azienda, con un impatto positivo sullo spirito di squadra, la motivazione dei colleghi e la soddisfazione dei clienti. La diversità rafforza tutti i luoghi di lavoro e può mettere in moto un circolo virtuoso che fa crescere l’intera società.

Nella moda italiana la prima assunzione nata da “THE HIRING CHAIN”

L’azienda Salvatore Ferragamo S.p.A. ha deciso di assumere il…

STING INTERPRETA “THE HIRING CHAIN”

21 MARZO 2021 – GIORNATA MONDIALE SULLA SINDROME DI DOWN L’artista,…
Giovane che lavora al PC

E’ online il Vademecum “Pronti Per lavorare”

Sul tema del lavoro CoorDown ha realizzato di recente il Vademecum…